Preparare i bambini ad un ricovero in ospedale…

Come preparare al meglio il nostro bambino ad un ricovero in ospedale? Cosa è giusto dirgli? Quali reazioni dobbiamo aspettarci? Ecco 5 utili suggerimenti…

Nelle scorse settimane abbiamo approfondito la tematica del cambiamento e gli effetti che può avere sui nostri bambini.

Dopo aver affrontato in modo specifico le situazioni del lutto e della separazione dei genitori, nell’articolo di oggi ci concentreremo su come preparare nostro figlio ad un ricovero in ospedale.

Ecco allora 5 utili suggerimenti per affrontare al meglio questa difficile situazione…

1- AFFRONTIAMO L’ARGOMENTO IN ANTICIPO!

A seconda dell’età del nostro bimbo sarebbe opportuno iniziare a parlare del ricovero qualche giorno o addirittura qualche settimana prima.

Per farlo possiamo utilizzare libri giochi sul tema, funzionali per spiegare ciò che potrebbe accadere e permettere al bambino di immaginarlo e mettere in scena le proprie fantasie a riguardo. 

CERCHIAMO DI RISPONDERE IL PIÙ CHIARAMENTE POSSIBILE ALLE SUE DOMANDE E DI AIUTARLO A COMPRENDERE CIÒ CHE STA PER SUCCEDERE. 

Ricordiamo a nostro figlio che in ospedale non sarà mai da solo e che uno tra mamma e papà rimarrà sempre con lui.

Se riusciamo, proviamo a descrivergli l’ambiente dove starà e che incontrerà medici e infermieri, spiegandogli la loro funzione ed anche come in genere sono vestiti.

Insomma, per quanto possibile, evitiamo le sorprese

2- CERCHIAMO DI ESSERE SINCERI!

Sempre tenendo conto dell’età e delle possibilità di comprensione del nostro bambino è importante cercare di dire la verità per quanto riguarda esami, medicine o pratiche dolorose. 

È importante che il nostro piccolo si fidi di noi e delle nostre parole perciò promettere che una puntura non farà male o che una medicina sarà buona potrebbe non essere una buona idea.

Più utile e realistico sarebbe invece dirgli che potrebbe sentire un po’ di fastidio o dolore, o che le medicine non saranno tanto buone, ma che questo lo aiuterà a stare meglio e tornare presto a casa.

3- RASSICURIAMO I NOSTRI BAMBINI!

Un equivoco comune nei più piccoli è legato ai motivi che portano al ricovero…

IN PARTICOLARE PER MOLTI BAMBINI IL FATTO DI DOVER ANDARE IN OSPEDALE PUÒ ESSERE COLLEGATO AL NON ESSERSI COMPORTATI BENE.

Spesso infatti i bambini tendono ad associare malattia e cattiveria, nel tentativo di dare delle spiegazioni alla realtà che li circonda generalizzando le proprie esperienze dirette, che sono tanto più limitate quanto più sono piccoli. 

Per smentire questo equivoco è quindi molto importante ribadire che l’ospedale, le medicine ed i dottori non sono una punizione e che star male non è una colpa.

4- PORTIAMO QUALCOSA DA CASA!

Facciamo portare al nostro bambino un oggetto a cui è affezionato, cercando di disinfettarlo bene prima e dopo il ricovero. 

PORTARE QUALCOSA DI PERSONALE AIUTA INFATTI A SENTIRSI MAGGIORMENTE A CASA ED ALLO STESSO TEMPO A MANTENERE ALCUNE DELLE ROUTINE CHE IL BAMBINO SEGUE NORMALMENTE.

Contribuirà inoltre a far sentire il nostro piccolo meno solo e spaesato…

5- ACCOGLIAMO LE SUE REAZIONI!

Durante il periodo di permanenza in ospedale dobbiamo stare attenti a non pretendete che il nostro bambino sia coraggioso o non pianga

AL CONTRARIO, CERCHIAMO DI LASCIARGLI SPAZIO PER ESPRIMERE LE SUE PAURE TENTANDO, CON MOLTA PAZIENZA, DI ACCOGLIERLE.

È inoltre possibile che durante o dopo il ricovero il nostro bimbo si comporti come se fosse più piccolo, o desideri un maggiore contatto fisico o maggiori rassicurazioni: 

Concediamogli tempo e attenzione, mantenendo per quanto possibile la routine, perché possa gradualmente trovare un modo di sentirsi a suo agio e recuperare la normalità.

In questo articolo abbiamo approfondito 5 suggerimenti per affrontare il ricovero in ospedale del nostro bambino.

Ricordiamo sempre di preparare in anticipo nostro figlio, di essere il più possibile sinceri, di rassicurarlo anche portando qualche oggetto da casa e di dare spazio ed accogliere le sue legittime paure.

IN BOCCA AL LUPO!

HAI DOMANDE E CONSIDERAZIONI? LASCIA UN COMMENTO!

HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA?
CHIAMA SUBITO IL NUMERO 3478828748 PER FISSARE UN APPUNTAMENTO!

Leave a Comment

Name*
Email*
Website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.